SPORT
MLS Week #2. San Jose vince a Seattle. Delusione per Giovinco e il TFC
Scritto il 2015-03-15 da Franco Spicciariello su MLS

Dopo l'impresa corsara dell'Orlando City in casa della Houston Dynamo, la MLS Week #2 regala altre sorprese, a cominciare dalla bella vittoria dei Quakes a Seattle con doppietta del MVP 2013 Chris Wondolowski e quella dei 'Caps al Toyota Park del Chicago Fire. Delude il Toronto FC di Giovinco, sconfitto a Columbus dopo essere rimasto in 10 per tutto il secondo tempo.

Columbus Crew SC vs Toronto FC 2-0

Un cartellino rosso comminato al difensore Justin Morrow (fallo da ultimo uomo) poco prima della fine del primo tempo rovina un match equilibrato e diventa il primario elemento della sconfitta del Toronto FC al MAPFRE Stadium del Columbus Crew. Sono i gol in rapida successione di Justin Meram e dell'attaccante ex Norwich e Boro Kei Kamara nel secondo tempo a regalare i primo tre punti della stagione ai gialloneri di coach Gregg Berhalter, che festeggia così il rinnovo di contratto ottenuto in settimana.
Columbus parte subito all'attacco, coi terzini in pressing continuo sulla fascia, esponendosi però ai contropiedi guidati da Sebastian Giovinco e Jozy Altidore, senza però grandi pericoli per le due parte. L'espulsione di Morrow cambaia tutto, e al 57' Ethan Finlay se ne va sulla destra e crossa per Meram che infila. Solo quattro minuti dopo stavolta è il terzino Waylon Francis ad andarsene e ad appoggiare per Kamara, che segna il suo primo gol dal suo ritorno negli USA la scorsa estate.

Le due squadre riposeranno la prossima settimana. Il Crew SC torna in campo il 28 marzo contro i New York Red Bulls, mentre il TFC affronta il Real Salt Lake il 29.

Guarda gli highlights del match

FC Dallas vs Sporting Kansas City 3-1

Ancora in gol il panamense Blas Perez (doppietta) e l'FC Dallas conquista altri tre punti al Toyota Stadium, battendo per 3-1 il deludente Sporting KC. Dimostrazione di forza delle Hoops, che al 17' vanno avanti con Perez, ma l'ex centrocampista del Wigan Roger Espinoza pareggia al 44' con un tiro dal limite. Al 52' è ancora Perez, sul filo del fuorigioco, a portare in vantaggio Dallas sull'invitante cross di Michel. Chiude il match Fabian Castillo al 73', e nel finale ci pensa il portiere Chris Seitz a finire di rovinare la giornata di KC parando un rigore al centravanti Dom Dwyer.

Ritorno in campo a Philadelphia già venerdì per Dallas, mentre lo Sporting KC ospiterà Portland.

Guarda gli highlights del match

Blas Perez (7) di testa anticipa Benny Feilhaber (10) Credit: Jerome Miron-USA TODAY Sports

Real Salt Lake vs Philadelphia Union 3-3

Ci pensa il centravanti del Costarica Alvaro Saborio su rigore a 4 minuti dalla fine a salvare la serata del Real Salt Lake al Rio Tinto Stadium. E' la Union a sorprendere, con un primo tempo aggressivo chiuso avanti 2-1 con la doppietta dell'attaccante venezuelano Fernando Aristeguieta, bravo ad approfittare degli errori difensivi del RSL al 34' e 38', con cui viene cancellato il bel gol su punizione nel corner alto di Javier Morales al 29'. Il RSL parte meglio nel secondo tempo, e il protagonista diventa il difensore Jamison Olave che prima pareggia i conti e poco dopo spedisce nella propria rete un cross di Cristian Maidana. Nel finale arriva però il fallo dell'ex centrocampista di Rangers e Stoke City Maurice Edu su Luke Mulholland che consente a Saborio di segnare il rigore del pari definitivo.

Venerdì Philly ospiterà Dallas, mentre il Real Salt Lake dovrà aspettare sino al 29' per affrontare il Toronto FC.

Guarda gli highlights del match

Chicago Fire vs Vancouver Whitecaps 0-1

Ci pensa pensa l'attaccante uruguayano Octavio Rivero all'86' (per lui secondo gol stagionale) a regalare i tre punti ai Vancouver Whitecaps in casa del Chicago Fire. Il gol chiude un secondo tempo dominato dal team di coach Carl Robinson dopo che invece nella prima metà si è visto un match brutto e inconcludente, che comunque ha visto i 'Caps più volte pericolosi ma incapaci di concludere. Il gol arriva all'86', con Steven Beitashour che recupera un pessimo rinvio del giamaicano Lovel Palmer ma è bravo ad appoggiare a Rivero che dalla breve distanza chiude l'ennesima brutta partita tra le due squadre, con in particolare molto deludente la prova del DP del Fire lo scozzese Shawn Maloney.

I Whitecaps voleranno per il prossimo appuntamento ad Orlando il 21 marzo, mentre il Fire sarà a San Jose per l'inaugurazione dell'Avaya Stadium il giorno dopo.

Guarda gli highlights del match

Octavio Rivero

Seattle Sounders vs San Jose Earthquakes 2-3

Dopo i tre punti conquistati nella prima al centuryLink Seattle manca il bis e crolla in casa contro i San Jose Earthquakes ridotti in 10 nel secondo tempo per l'espulsione di Victor Bernrdez. Il vantaggio dei Sounders dopo 20 secondi con Clint Dempsey di testa dà l'idea di una serata in discesa per il team di Sigi Schmid, ma San Jose reagisce subito e dopo 13 minuti Chris Wondolowski prima pareggia su un cross di Marvell Wynne con sto e tiro al volo dopo essere stato lasciato solo in area, e poco dopo fa 2-1 sfruttando un errore di Brad Evans. Al 52' le cose sembrano sistemarsi per Seattle, con Victor Bernardez buttato fuori per un fallaccio su Micheal Azira, ma l'ex attaccante del Siena Innocent Emeghara al 70' chiude in porta una bella combinazione con Adam Jahn. Nel finale, all'84', Obafemi Martins accorcia le distanze, ma gli Earthquakes del neo coach Dominic Kinnear escono vincitori, interrompendo una serie negativa di ben 16 match che durava dallo scorso campionato.

Per Seattle il prossimo appuntamento è il 24 marzo per un un'amichevole contro i messicani del Club Tijuana, mentre per gli Earthquakes ci sarà la visita del Chicago Fire il 22 marzo.

Guarda gli highlights del match

Clint Dempsey

mls classifica marzo 15

Articoli Correlati
Il livello di calcio che si vede in campo non sarà forse al pari delle top leagues europee, ma quando si parla di social media, i team MLS non conosco rivali. Un esempio? LA Galaxy e Portland Timbers si sono affrontate domenica notte allo StubHub Center di Carson (California), col team guidato da Caleb Porter uscito vittorioso 1-0 in trasferta. Ad un certo punto del match è accaduto che il difensore dei LA Galaxy Jelle Van Damme abbia provato ad intervenire su un pallone conteso con il colombiano Diego Chara. Da quanto si è potuto vedere in TV, tra i due non c'è stato alcun contatto, nonostante un notevole volo in terra di Chara. Simulazione quindi, ma l'arbitro ha deciso di presentare a Van Damme il primo cartellino giallo, cui tre minuti dopo ne è seguito un altro (stavolta colpa sua) lasciando così LA in 10. A quel punto, il social media team dei Galaxyy è... entrato in campo. are we doing this right? ☄️ #shootingstars #memes pic.twitter.com/8wds3Wnop8 — LA Galaxy (@LAGalaxy) March 13, 2017 Non male anche la reazione di Van Damme via Twitter ✌

Calcio - Socceritalia

L'Atlanta United che ha distrutto il Minnseota United per 6-1 è chiaramente la squadra più rappresentata di questo Week 2 MLS Team of the Week. Sono infatti tre i rappresentanti dell'ATLUTD nel top 11 della settimana, a partire dall'ex torinista Josef Martinez autore di una tripletta, seguito dal regista Miguel Almiron e dal terzino sinistro della Nazionale USA Greg Garza, cui si aggiunge "Tata" Martino in panchina. Due invece i calciatori del Chicago Fire, vittorioso sabato sul Real Salt Lake, e sono: Dax McCarty e Johan Kappelhof. Riassumendo: il rientrante Tim Howard (Colorado Rapids) in porta. Linea di difesa a tre con Garza, Johan Kappelhof e Matt Hedges (FC Dallas, cresciuto nel Reading in Inghilterra). Centrocampo con Ignacio Piatti a costruire e Dax McCarty a distruggere, Anibal Godoy e Miguel Almiron (autore anche di una doppietta contro MInnesota). Attacco a tre con lo spagnolo David Villa - doppietta per lui contro il D.C. United - Martinez, e il messicano della Houston Dynamo Erick "Cubo" Torres, al secondo gol stagionale in due partite. In panchina: Jake Gleeson, POR; Nick Lima, SJ; Alex, HOU; Felipe, NY; Sebastian Lletget, LA; Maxi Moralez, NYC; Alberth Elis, HOU. Allenatore: Gerardo "Tata" Martino (ATL)

Calcio - Socceritalia

Meno di un mese e si riparte con il campionato di calcio di Serie A. Il via preliminare alla nuova stagione è stato dato ieri all’Expo di Milano con la definizione del calendario della Serie A 2015/2016. Nel campionato che sta per partire ricomincia la caccia alla Juventus campione in carica, e allo stesso tempo si dà il benvenuto alle tre neopromosse tra le quali c’è un gradito ritorno, quello del Bologna, e due debutti assoluti nella massima serie, quelli di Carpi e Frosinone. Il via al campionato è fissato per il 22 agosto, mentre l’ultima giornata è in programma il 15 maggio 2016. Partenza col botto per la nuova Serie A con Fiorentina-Milan alla prima giornata, Roma-Juve alla seconda, Inter-Milan alla terza e Napoli-Lazio alla quarta. Match clou L’inizio del campionato è infarcito di big match con l’incontro tra Juventus e Roma, prima e seconda dello scorso campionato, che andrà in scena all’Olimpico già alla seconda giornata. La sfida tra Napoli e Lazio, decisiva a fine campionato per andare ai preliminari di Champions, è in programma alla 4° giornata. Napoli-Juventus si giocherà alla 6° giornata, mentre nel turno successivo la squadra di Sarri andrà a San Siro per Milan-Napoli. Il derby d’Italia, Inter-Juventus, va in scena all’8° giornata, mentre alla 9° c’è Fiorentina-Roma. La sfida tra Juve e Milan è in programma alla 13°, con alla 14° uno stuzzicante Napoli-Inter. Chiusura ad alta tensione con l’ultima giornata, la 19°, che propone Roma-Milan e Fiorentina-Lazio. Derby Nemmeno le stracittadine, cinque in tutto quest’anno nel massimo campionato di calcio, dovranno aspettare più di tanto per animare le città di Milano, Roma, Torino, Genova e Verona. Il primo derby in programma è quello della Madonnina, con Inter-Milan in programma alla 3° giornata. Alla 7° si gioca Chievo-Verona, mentre all’11° giornata sarà la volta del derby della Mole tra Juventus e Torino. Nel turno successivo, 12° giornata, occhi puntati sull’Olimpico per Roma-Lazio. La serie di derby è chiusa da quello della Lanterna, Genoa- Sampdoria, in programma alla 18° giornata.

Calcio - Comunicablog

SOCCERITALIA
SPORT