SPORT
Week #24, Sporting KC e RSL avanti a tutte
Scritto il 2013-08-12 da Franco Spicciariello su MLS

Fuochi d'artificio nel sabato della Week #24 della Major League Soccer che si avvia sempre più verso i playoff, e in cui le partite iniziano a farsi più sentite. Vittorie nette per le capolista delle due Conference, Sporting KC (39 punti) e Real Salt Lake (41 punti).

Nella Eastern NY (38) perde la testa della classifica e Philadelphia (37) si piazza al terzo posto, mentre perde qualche colpo il Montreal Impact (35), alla seconda sconfitta consecutiva, ora quarto ma con due match in meno. Perde Houston (33 ma due partite in meno) a Salt Lake City e ora vede avvicinarsi pericolosamente Chicago (31), con New England (30) fermato solo dalla tempesta KC. Languono sempre sul fondo Toronto e DC, mentre Columbus (26) vince e spera ancora, specie se Higuain terrà fede ad un cognome che vuol dire gol.

Il Real Salt Lake (41) vince e continua a dominare la Western, dove cresce Vancouver (seconda a 36 con un match in meno) al pari di Colorado. Sale anche Seattle (34) che deve anche recuperare tre partite, mentre al momento la sorpresa arriva dai Los Angeles Galaxy, quinti con 34 punti e due partite giocate in più di Seattle. A 33 c'è Dallas, che può tranquillamente rientrare, e a 30 San Jose (che però non deve recuperare). Già virtualmente fuori il Chivas USA, ultimo con 18 punti.

In classifica marcatori guida sempre Mike Magee (Chicago) agguantato ieri dal brasiliano Camilo Sanvezzo (Vancouver). Seguono Marco Di Vaio (Montreal) a 11 e Jack McInerney (Philly) a 10, ora incalzato dal compagno Casey a 9.

Oltre alla tripletta di Donovan, è stata giornata di doppiette: Federico Higuain, Conor Casey, Kei Kamara e Blas Pérez, ma certo la storia della settimana è l'esordio (vincente) di Clint Dempsey con la maglia dei Seattle Sounders.

Guarda tutti gli highlights della Week #24.

Toronto FC vs. Seattle Sounders 1-2
Gol: Mauro Rosales (SEA) 16'; Doneil Henry (TFC) autogol 40'; Jonathan Osorio (TFC) 46'

È l'ex nazionale argentino Mauro Rosales a portare in vantaggio i Sounders nel primo tempo, cui fa seguito al 40' un autogol di Doneil Henry. I Reds crescono nella seconda parte, ma il gol della bandiera al 46' di Jonathan Osorio non serve.

L'esordio di Clint Dempsey - ancora non in piena forma - arriva dopo soli 11 minuti, quando coach Sigi Schmid è costretto a sostituire Obafemi Martins a seguito di un duro tackle di Doneil Henry. Dempsey, ex di Revs, Fulham e Tottenham, pochi minuti dopo va anche vicino al gol, ma all'ultimo il difensore del TFC Ashtone Morgan è bravo a strappargli il pallone.

Sporting KC vs. New England Revolution 3-0
Gol: Kei Kamara (SKC) 27', 50'; Benny Feilhaber (SKC) 92'

Kei Kamara segna un gol per tempo, entrambi su assist del giovane talento da seguire Soony Saad, che nel 2011 è stato in prova con Anderlecht e Bayern Monaco. Chiude i giochi in pieno recupero Benny Feilhaber su punizione. La vittoria su New England - ridotti in 9 per le espulsioni di Dmitry Imbongo e Andy Dorman - riporta KC in testa alla Eastern Conference.

Grande emozione allo stadio per il difensore dei Revs Kevin Alston, al rientro dopo essergli stata diagnosticata una forma di leucemia lo scorso aprile.

Vancouver Whitecaps FC vs. San Jose Earthquakes 2-0
Gol: Camilo Sanvezzo (VAN) 60'; Kenny Miller (VAN) 74'

In 14 minuti Camilo Sanvezzo e lo scozzese Kenny Miller distruggono San Jose - spediti a meno sei punti - e permettono ai Caps di tornare a vincere dopo tre partite ripresentandosi al secondo posto della Eastern (in attesa di Colorado stanotte).

Columbus Crew vs. NY Red Bulls 2-0
Gol: Federico Higuain (CLB) 62', 76'

Mente "el pipita" inizia a far vedere quel che vale in quel di Napoli, a Columbus suo fratello Federico Higuain abbatte da solo i New York Red Bulls, che perdono così la testa della classifica. La doppietta di Higuain (7 reti per lui) arriva con una punizione al 62' ottenuta per fallo sul difensore Chad Marshall, seguito al 76' da un gran tiro che passa sopoa la testa di due difensori di NY e supera Luis Robles. per Higuain è stato il primo gol su azione in 5 mesi.

Philadelhia Union vs. DC United 2-0
Gol: Conor Casey (PHI) 35', 75'

Bella doppietta del centravanti Conor Casey, che ora è ad una sola lunghezza dal compagno di squadra Jack McInterney in classifica cannonieri aquota 9 reti. Da segnalare sul primo gol l'assist del francese Sebastien Le Toux, che guida la classifica assist man con ben 11.

Continua invece il campionato pessimo del DC United (mentre in settimana si è qualificato per la finale di US Open Cup), sino ad oggi unico club a non aver mai vinto in trasferta. Ma il DCU fa sempre storia, ed ecco che sabato coachBen Olsen ha fatto esordire Michael Seton, primo giocatore ad essere mai sceso n campo in MLS natodopo la nascita della stessa lega.

Chicago Fire vs. Montreal Impact 2-1
Gols: Joel Lindpere (CHI) 6'; Dilly Duka (CHI) 23'; Felipe (MTL) 58'

Un'estate alla grande quella del Chicago Fire,che con la vittoria di sabato al Toyota Park contro il Montreal Impact si trova ora con i playoff in vista, obiettivo che solo due mesi fa sembrava lontanissimo. Sono due centrocampisti, l'estone Joel Lindpere e Dilly Duka, nel primo tempo a consegnare la vittoria contro un Impact in calo e alla seconda sconitta consecutiva (ma inframezzate dal successo in Champions).

Il team del coach svizzero Marco Schallibaum è andato vicino al pari nel finale, ma sul tiro dell'ex romanista Matteo Ferrari è arrivato il salvataggio sulla linea di 'Chris Rolfe.

Chicago è ora sesta, a due soli punti da Houston, mentre Montreal scende al quarto posto, ma vincendo le tre partite che deve recuperare può ancora tornare in testa alla Eastern Conference.

Real Salt Lake vs. Houston Dynamo 1-0
Gol: Alvaro Saborio (RSL) 37' rig

È il centravanti costaricano Alvaro Saborio l'ago della bilancia del match che ha visto il Real Salt Lake superare Houston grazie ad un suo rigore messo a segno al 37'm, che gli vale il quinto gol nelle ultime tre partite. Ottimo ancora una volta anche James Rimando, autore di tre parate decisive per il RSL.

La novità per il team di Jason Kreis è stato il 4-3-3 usato al posto del classico 4-4-2. Un cambiamento che è valso il dominio nel gioco e la prima vittoria in quattro partite, oltre alla testa della Western.

FC Dallas vs. Los Angeles Galaxy 3-3
Gol: Matt Hedges (DAL) 15', Landon Donovan (LAG) 45'+1, 73' e 82', Blas Pérez (DAL) 48' e 86'

La quarta tripletta in carriera di Landon Donovan non basta ai Los Angeles Galaxy per portare a casa una vittoria importante nel posticipo domenicale contro un'avversaria diretta per i playoff come FCDallas, che alla fine pareggia all'86' con l'attaccante panamense Blas Perez. Solo quattro minuti prima Donovan aveva portato LA 3-2.

Il pari spinge i Galaxy al quinto posto al pari dei Sounders, ma con due partite giocate in più, mentre Dallas è un punto dietro ma sesta e al momento fuori dai playoff. .

Colorado Rapids vs. Chivas USA 1-1
Gol: Carlos Alvarez (CHV) 5', Martin Rivero (COL) 80'

Dopo il gol del rookie Carlos Alvarez in apertura, c'è voluto l'argentino Martin Rivero all'80' per salvare il match dei Colorado Rapids in casa del disastrato, e abbandonato a se stesso dai tifosi, Chivas USA, in un match segnato da tre espulsioni (due per i Goats).

Col pari nel secondo posticipo domenicale, Colorado (9-7-9) rimane così al secondo posto nella Western Conference a quota 36 con i Caps, mentre il Chivas USA rimane in fondo con 18.

SOCCERITALIA
SPORT