SPORT
Márquez lascia i Red Bulls e va al Leon
Scritto il 2012-12-11 da Americo Costi su Calciomercato

Regalo di Natale anticipato per i New York Red Bulls, che secondo i media messicani potrebbero presto liberarsi del pesante contratto e del pessimo rendimento e comportamento dell'ex Barcellona Rafa Márquez.

Dopo due anni e mezzo in MLS infatti, il difensore/centrocampista della nazionale messicana sarebbe prossimo alla risoluzione del contratto (scadenza dicembre 2013) coi NYRB per raggiungere i connazionali del Leon, che gli avrebbero proposto un biennale.

Sbarcato in America nell'agosto 2010 dopo aver vinto tutto col Barça, in MLS Márquez è sceso in campo per sole 44 volte (15 nel 2012), causa infortuni e squalifiche, segnando un gol e piazzando 9 assist.

La sua partenza consentirebbe a NY di liberare un posto per un Designated Player (gli altri due sono Thierry Henry e Tim Cahill), oltre a fare spazio nel salary cap. Candidato numero uno ad occuparlo al momento è il brasiliano Juninho Pernambucano.

SOCCERITALIA
SPORT