SPORT
Eddie Johnson a Seattle, via Montreal
Scritto il 2012-02-20 da Franco Spicciariello su MLS

Termina a Seattle finalmente il lungo girovagare dlel'ex attaccante della Nazionale USA Eddie Johnson.

Reduce dalla deludente esperienza europea che lo ha visto indossare le maglie di Fulham, Swansea, Preston North End e Aris Salonicco, - dopo essere stato mandato via dal ritiro dei messicani del Puebla a causa della scarsa forma fisica - la scorsa settimana Johnson a firmato quell'accordo con la MLS cui aveva rinunciato all'ultimo in estate.

Per lui era forte l'interesse da parte dei Colorado Rapids, ma il complicato sistema delle allocations della MLS, lo ha visto prima chiamare da parte del  Montreal Impact, per poi essere immediatamente ceduto ai Seattle Sounders. In cambio finiscono in Quebec l'ala Lamar Neagle e l'attaccante Mike Fucito. Così ha voluto coach Sigi Schmid.

Johnson, 27 anni, 41 gol in 127 partite in MLS con Dallas e Kansas City, andrà quindi a comporre la coppia d'attacco insieme al colombiano Fredy Montero, da tempo privo di un partner adeguato in avanti, e al duo sudamericano formato da Mauro Rosales e Álvaro Fernández alle loro spalle. Come back up Johnson avrà Sammy Ochoa, il veterano Roger Levesque, e due giovani in ripresa da infortuni ma dalle grandi possibilità quali O’Brian White e l'inglese Steve Zakuani.

"Eddie è un attaccante di qualità, bravo ad andare in rete", ha dichiarato il direttore tecnico dei Seattle Sounders Chris Henderson, che ha allenato Johnson a Kansas City

Molto felice il coach del Montreal Impact, Jesse Marsch: “Ci siamo rafforzati. Mike Fucito è un giovane e dinamico attaccante dal buon talento, e siamo convinti che quest'anno si affermerà in MLS. Lamar Neagle è molto bravo ad attaccare partendo dalle fasce, e ha dimostrato di saper segnare”.

Con la scelta effettuata Montreal scende ora all'ultimo posto nella lista delle allocazioni, mentre al primo posto sale ora Vancouver.

SOCCERITALIA
SPORT