SPORT
LA Galaxy, vittoria facile contro le Filippine
Scritto il 2011-12-03 da Arnaldo Selmosson su MLS

Tutto facile per i Los Angeles Galaxy, che nel loro secondo impegno del tour asiatico hanno superato per 6-1 la Nazionale delle Filippine.

In gol sia David Beckham 20', seguiti da Mike Magee al 38', dall'attaccante irlandese Robbie Keane - che proprio ieri ha visto la sua Nazionale sorteggiata contro l'Italia per Euro 2012 - a 47' , Adam Cristman (doppietta al 62' e 89') e il veterano difensore Gregg Berhalter su rigore all'81'. Gol della bandiera dei filippini di Phil Younghusband (nato in Inghilterra e cresciuto nel settore giovanile del Chelsea) autore del momentaneo 2-1 al 40' e che al 56' ha anche colpito una traversa.

Filippine prive di numersi titolari, a cominciare dal portiere Neil Etheridge - cresciuto nel Chelsea, doppio passaporto inglese, di proprietà del Fulham - e il capitano  Aly Borromeo, difensore centrale nato a San Francisco, in California.

E' invece rimasto in campo più del previsto Beckham, che ha voluto così rendere omaggio a Manny "Pac Man" Pacquiao, pugile filippino campione in 8 categorie diverse, che in carriera ha battuto gente del calibro di Nel corso della sua carriera ha sconfitto campioni del calibro di Marco Antonio Barrera e Oscar de la Hoya (proprietario al 50% del team MLS Houston Dynamo). L'inglese si è dichiarato grande fan di Pacquiao (che è anche deputato) e gli ha regalato la maglia a fine partita.

I Galaxy, avendo vinto anche nell'apertura con l'Indonesia, rimangono quindi imbattuti in questo tour in Asia, la cui ultima tappa è prevista per il 6 dicembre in Australia contro il Melbourne Victory.

SOCCERITALIA
SPORT