SPORT
Nazionale USA, facce nuove per Klinsmann
Scritto il 2011-12-22 da Franco Spicciariello su MLS

Si avvicina gennaio e il calssico ritiro invernale che dà il via alla stagione dei giocatori del giro della Nazionale USA con base in MLS e in Scandinavia. E anche l'arrivo del nuovo CT Jurgen Klinsmann non cambia il copione di una tradizione che anche quest'anno si ripeterà con base all'Home Depot Center di carson (CA).

Il ritiro di gennaio è anche l'occasione oper il CT USa di turno di vedere alla prova nuovi giocatori, giovani o che magari si sono messi in luce in campionati lontani. Venti sono i nomi a comporre la lista dei convocati di Klinsmann, e tra questi spiccano alcune novità, quali l'MLS Defender of the Year Omar Gonzalez, il compagno A.J. DeLaGarza, e i neofiti provenienti dallo Sporting KC  Graham Zusi e il Rookie of the Year CJ Sapong.

"Aspetto di vederli con ansia." ha detto Klinsmann a USSoccer.com. "Ho sentito parlare molto bene di loro da parte dei rispettivi allenatori e mi sono stati raccomandati. Questi ragazzi sono dei leader nelle rispettive squadre e adesso avranno l'occasione di mettersi alla prova ad un altro livello".

Il ritiro prenderà il via il prossimo 3 gennaio a Phoenix, Ariz., per poi spostarsi all' Home Depot Center dal 13 al 20. Due le amichevoli previste: il 21 contro il Venezuela a Phoenix e poi il 25 a Panama City.

Si vedranno per la prima volta sotto la gestione Klinsmann altri giocatori molto attesi, come il centrale della Houston Dynamo Geoff Cameron e quello del FC Dallas George John (conteso anche dalla Nazionale greca, con cui si è allenato in estate). E' invece rimasto misteriosamente fuori dalla lista il difensore dei New York Red Bulls Tim Ream, nonostante sia reduce da un ottimo campionato e da un perido di allenamento in Inghilterra col Bolton.

Nuovi a parte, si rivede qualche volto noto, quale quello del mediano dell'Eintracht Frankfurt Ricardo Clark e del centrocampista del New England Revolution Benny Feilhaber (ex Amburgo e Derby County), entrambi trai 23 dei Mondiali 2010, oltre al terzino sinistro del Chivas USA Heath Pearce (anche lui con esperienza in Bundesliga, all'Hansa Rostock), un altro alla prima chiamata dell'ex allenatore del Bayern Monaco.

Tra i giovani da seguire sicuramente l'attaccante del FC Dallas Brek Shea, reduce da uno stage all'Arsenal sotto Arséne Wenger, e Juan Agudelo, che ha appena completato un periodo di allenamento col Liverpool. "E' stata un'ottima occasione per loro. Sono la prima linea dietro gli attuali titolari, e questa per loro sarà un'ottima chance per mettersi in luce. Nelle prossime settimane voglio che capiscano come dobbiamo giocare e cosa significa parte della Nazionale. E' importante avere molti ricambi a questi livelli."

Il ritiro vedrà anche l'esordio nel ruolo di assistant di Andres Herzog, ex centrocampista dei Los Angeles Galaxy e leggenda del calcio austriaco.

La lista dei convocati

Portieri: Bill Hamid (D.C. United), Sean Johnson (Chicago Fire), Nick Rimando (Real Salt Lake)

Difensori: Geoff Cameron (Houston Dynamo), A.J. DeLaGarza (LA Galaxy), Omar Gonzalez (LA Galaxy), George John (FC Dallas), Zach Loyd (FC Dallas), Michael Parkhurst (FC Nordsjaelland), Heath Pearce (Chivas USA)

Centrocampisti: Kyle Beckerman (Real Salt Lake), Ricardo Clark (Eintracht Frankfurt), Benny Feilhaber (New England Revolution), Jeff Larentowicz (Colorado Rapids), Brek Shea (FC Dallas), Graham Zusi (Sporting Kansas City)

Attaccanti: Juan Agudelo (New York Red Bulls), Teal Bunbury (Sporting Kansas City), C.J. Sapong (Sporting Kansas City), Chris Wondolowski (San Jose Earthquakes)

SOCCERITALIA
SPORT