SPORT
Rookie of the Year 2011: C.J. Sapong, KC
Scritto il 2011-11-09 da Arnaldo Selmosson su MLS

La Major League Soccer ha annunciato l'aggiudicazione del premio MLS Rookie of the Year all'attaccante dello Sporting Kansas City C.J. Sapong.

Per Sapong quest'anno 5 gol e 5 assist nella sua prima stagione da pro, in cui è sceso in campo in tutte e 34 le partite sotto la guida del coach Peter Vermes.

Sapong è andato in gol anche nella semifinale di Eastern Conference contro i Colorado Rapids.

Dietro Sapong si è classificato il difensore del D.C. United Perry Kitchen, davanti a Michael Farfan (Philadelphia Union), e gli attaccanti Darlington Nagbe (Portland Timbers) e Will Bruin (Houston Dynamo), ottenendo il 30% dei voti di media, giocatori e dirigenti dei club MLS.

Ventidue anni, decima scelta assoluta di Kansas City nel 2011 MLS SuperDraft dalla James Madison University, dove ha guidato l'attacco di Dukes venendo nominato Colonial Athletic Association player of the year nel 2010.

Sapong è il primo giocatore nella storia di Kansas City a vincere il premio, in una stagione in cui lo Sporting KC non ha avuto certo un inizio facile a causa delle 10 trasferte consecutive in attesa dell'apertura dello stadio che hanno portato il club all'ultimo posto, per poi invece iniziare una rimonta fino alla chiudere in testa la Eastern Conference. Un particolare: KC ha vinto tutti i match in cui Sapong è andato in gol.

Centravanti, capace di muoversi anche sull'ala nel 4-3-3 di Vermes, in attacco si è alternato spesso di ruolo con Teal Bunbury e Omar Bravo, e il CT USA Jurgen Klinsmann lo ha già messo sotto osservazione.

SOCCERITALIA
SPORT