SPORT
NY shock: De Rosario al DC United
Scritto il 2011-06-28 da Americo Costi su MLS

Operazione a sorpresa dei New York Red Bulls, apparsi in difficoltà nelle ultime settimane anche a causa delle numerose assenze derivanti dalla partecipazione di vari giocatori alla Gold Cup.

La sorpresa riguarda la cessione del 5 volte MLS All-Star, il centrocampista offensivo canadese Dwayne De Rosario ai rivali di Conference D.C. United in cambio del giovane centrocampista Dax McCarty.

De Rosario era arrivato a NY lo scorso 1 aprile dal Toronto FC, voluto da coach Hans Backe che con lui puntava a rinforzae la fase offensiva dei Red Bulls, che stentava abbastanza ad inizio stagione.

DeRo lascia NY da leader per numero di assist insieme a Thierry HenryJan Gunnar Solli ma con due soli gol all'attivo, entrambi su rigore.

McCarty, 24 anni, ex FC Dallas, ha piazzato 2 assist in 13 match di regular season quest'anno, ed è un centrocampisto meno offensivo e più dedicato alla distribuzione della palla. L'ex Nazionale U20 era arrivato a DC via Portland Timbers, che lo avevamo selezionato nell'expansion draft.

A inizio giugno il GM dei Red Bulls Erik Solér aveva dichiarato a MLSsoccer.com le sue intenzioni di attuare cambiamenti nella rosa a breve, facendo anche un riferimento ad un possibile allungamento del contratto per De Rosario al suo ritorno dalla Gold Cup. A quanto pare ha cambiato idea.

McCarty sarà disponibile per NY già per la trasferta californiana di questo fine settimana contro i San Jose Earthquakes.

Nel team guidato da coach Ben Olsen De Rosario dovrebbe giocare dietro le punte  Josh Wolff Charlie Davies con sulle fasce di supoorto Chris Pontius e Andy Najar.

Sempre il DC United, ingaggiato il centrocampista Brandon McDonald dai San Jose Earthquakes in cambio di allocation money.

SOCCERITALIA
SPORT